Chi ha paura della democrazia diretta?